YouPol: la nuova app per contrastare il bullismo

Pronto un nuovo strumento digitale destinato a tutti i ragazzi per contrastare il bullismo: si tratta di YouPol, l’app con cui la Polizia di stato manda un segnale forte, soprattutto ai giovani, consegnando loro un mezzo utile per denunciare e contrastare questo fenomeno purtroppo in crescita.

L’app può essere scaricata da tutti  i dispositivi Android e iOS, e può essere utilizzata sia tramite registrazione, sia in forma anonima. Questo dispositivo presenta il grande vantaggio di aprire un canale diretto tra l’utente e le sale operative della polizia, tramite il quale inviare messaggi di testo, link, fotografie e video, oltre ad avere un pulsante per le chiamate di emergenza a cui le forze di Polizia daranno seguito grazie alla georeferenziazione.

Per il momento Youpol è utilizzabile solo a Roma, Milano e Catania. Dal mese di febbraio 2018 verrà estesa a tutti i capoluoghi regionali, e a partire da agosto 2018 a tutte le città italiane.

Presenti all’inaugurazione della nuova app il ministro degli Interni, Marco Minnitti e il capo della Polizia, Franco Gabrielli, che si sono rivolti alla platea ribadendo l’importanza di denunciare e collaborare per contrastare il fenomeno del bullismo, oggi sempre più crescente e minaccioso.

Fonte: Wired.it