“Tecnologie e disabilità” è il tema di uno degli 80 workshop organizzati a Fiera Didacta Italia

Com’è noto, le nuove tecnologie riescono da tempo a promuovere l’inclusione scolastica e la partecipazione sociale di persone con diversi tipi di disabilità,dalle difficoltà visive, uditive e motorie a quelle mentali e cognitive, fino ai disturbi specifici dell’apprendimento e all’autismo.

Ma quali sono le tecnologie migliori? E come utilizzarle al meglio a questo scopo?

Di questo tema si parlerà a Firenze, nell’ambito di Fiera Didactamercoledì 27 settembre dalle 16,15 alle 19,15, durante il workshop “Tecnologie e disabilità”.Grazie a video e testimonianze dirette di esperienze reali, l’incontro – concepito come un vero “laboratorio immersivo” – sarà l’occasione per toccare con mano i più avanzati strumenti tecnologici e per comprendere come l’hardware e il software, oggi, siano in grado di favorire concretamente l’autonomia, l’apprendimento e lo sviluppo di competenze utili alla vita quotidiana.

Fiera Didacta Italia
Fiera Didacta è il più importante appuntamento fieristico sul mondo della scuola, in programma alla Fortazza da Basso di Firenze dal 27 al 29 settembre. Patrocinata dal Miur, la manifestazione è organizzata da FirenzeFiera insieme alle principali istituzioni del territorio (Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze) e da Didacta International, con il supporto della Camera di Commercio italiana per la Germania (Itkam) e di Florence Convention & Visitors Bureau. LIndire è partner scientifico e organizzatore degli eventi della manifestazione.

Sei un docente?
Ti ricordiamo che è già possibile acquistare il biglietto di ingresso valido per i tre giorni della Fiera e prenotare la partecipazione ai workshop. Puoi chiedere alla tua scuola il riconoscimento dell’attività ai fini della formazione in servizio: i workshop di Fiera Didacta Italia sono infatti inseriti nel Piano pluriennale di formazione in servizio dei docenti. Acquistando il biglietto per la fiera, dovrai prenotare almeno 4 workshop che verranno poi riconosciuti dalla tua scuola di appartenenza come 1 UFC (Unità Formativa Certificata).

Fonte: Indire