Stanziati 20 milioni per la formazione degli adulti

Il secondo bando PON dei dieci messi a disposizione dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ammonta a venti milioni di euro per favorire il rientro nel sistema di istruzione e il completamento degli studi da parte delle giovani e dei giovani adulti.

L’avviso si rivolge in particolare ad adulti e giovani adulti con particolare attenzione per i NEET, i drop-out, gli analfabeti di ritorno, inoccupati e disoccupati e persone in condizione di svantaggio.

I progetti che potranno beneficiare dei fondi stanziati dal bando dovranno riguardare percorsi di potenziamento delle competenze per il conseguimento del titolo di studio conclusivo del primo ciclo o per l’ottenimento di un diploma di istruzione tecnica, professionale e artistica. Saranno compresi anche progetti riguardanti percorsi di alfabetizzazione e di apprendimento della lingua italiana, per l’acquisizione di competenze linguistiche e digitali.

I progetti potranno essere inoltrati dal 7 marzo al 2 maggio 2017.

Potranno presentare progetti i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti e gli istituti scolastici statali secondari di primo e di secondo grado che propongono percorsi di secondo livello per l’istruzione degli adulti, comprese le sedi carcerarie collegate.

Per maggiori informazioni fare click qui : http://www.istruzione.it/pon/avviso_formazione-adulti.html