Riforma maturità approvata, scarica il testo del Decreto in anteprima. Le novità: dal credito all’Invalsi, dall’ammissione alle prove d’esame

La scuola secondaria di secondo grado, dall’anno scolastico 2018/19, vedrà entrare in vigore le nuove disposizioni del decreto legislativo approvato il 7 aprile 2017, insieme agli altri attuativi della legge 107/15. Il decreto detta nuove disposizioni relative agli esami di Stato, introducendo diverse novità relative a: prova Invalsi, attribuzione del credito scolastico, criteri di ammissione all’esame, prove ed esiti del medesimo.

CREDITO SCOLASTICO

Il punteggio massimo conseguibile negli ultimi tre anno passa da 25 a 40 punti.

I 40 punti sono così distribuiti: massimo 12 punti per il terzo anno; massimo 13 punti per il quarto anno; massimo 15 per il quinto anno.

Fonte: Orizzonte Scuola