Resta il 6 obbligatorio in tutte le materie per essere ammessi alla maturità

Resta il requisito della sufficienza in tutte le materie, condotta compresa, per essere ammessi alla Maturità e restano pure i voti numerici (e non le lettere all’americana) nel primo ciclo di istruzione. Il decreto sulla valutazione, uno dei più travagliati, dopo il passaggio parlamentare, torna sul tavolo del consiglio dei ministri con alcuni dietrofront rispetto alla versione iniziale.

Fonte: La Stampa