Mobilità docenti 2017, le FaQ: preferenze provinciali e interprovinciali, numero sedi, codici, neoassunti, passaggio cattedra e molto altro ancora.

In vista dell’imminente pubblicazione dell’O.M. che darà avvio alla mobilità, abbiamo chiesto a Paolo Pizzo della UIL scuola, che ha partecipato agli incontri tra OO.SS. e Ministero per la stesura del CCNI 2017/18, di elaborare alcune FAQ che illustrino le principali novità riguardanti i prossimi trasferimenti del personale docente.

D. Ho intenzione di richiedere nel prossimo trasferimento sia preferenze provinciali che interprovinciali, quante domande dovrò presentare?

R. Una sola domanda.

Tutti i docenti, indipendentemente dall’ordine o grado di scuola di titolarità, invieranno una sola domanda di trasferimento nella quale potranno esprimere preferenze anche per più province.

Fonte: OrizzonteScuola