L’integrazione degli alunni immigrati in Italia e in altri Paesi a confronto

La rete Eurydice ha cominciato a lavorare a uno studio interamente dedicato all’integrazione degli alunni immigrati nelle scuole in Europa da pubblicare entro l’autunno del 2018. In vista di questo obiettivo, l’argomento è già stato affrontato a Bruxelles a settembre 2016, in occasione dell’appuntamento annuale con i capi delle 43 unità nazionali che costituiscono la rete Eurydice.

L’Italia è stata tra i cinque Paesi, insieme a Germania, Grecia, Svezia e Ungheria, cui è stato chiesto di presentare le politiche educative in questo ambito e avviare un confronto di idee costruttivo. Negli ultimi 10 anni, nel nostro Paese si è avuto un forte aumento del numero totale degli alunni stranieri con cittadinanza non italiana: nel 2005/2006 il loro numero superava appena le 400.000 unità; nel 2014/2015 risultava quasi raddoppiato, raggiungendo circa le 830.000 unità.

Per maggiori info fare click qui: https://tinyurl.com/zf75xjn