Immissioni in ruolo 2017: saranno 52.000, accordo Miur – MEF per 15.100 nuovi posti in organico di diritto

Comunicato Miur – Prosegue l’impegno del Governo per la qualità del sistema scolastico: sono circa 52.000 i posti disponibili quest’anno per le assunzioni di docenti. Si tratta di cattedre che verranno coperte con contratti a tempo indeterminato, favorendo così la continuità didattica e una maggiore stabilità del personale.

Nella serata di ieri è stata raggiunta l’intesa tra Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Ministero dell’Economia e delle Finanze sull’attuazione della norma inserita in legge di Bilancio che prevede la trasformazione di 15.100 posti dell’organico di fatto, assegnati ogni anno a supplenti, in altrettanti posti dell’organico di diritto da coprire con docenti di ruolo con contratti a tempo indeterminato.

Fonte: Orizzonte Scuola