Gruppi Whatsapp, Fedeli: “I genitori hanno svalutato la figura dell’insegnante”

La ministra Valeria Fedeli intervenuta al Festival della TV e dei nuovi media di Dogliani, si è espressa circa l’utilizzo dei gruppi whatsapp da parte dei genitori, una problematica che oggi stressa gli insegnanti e li rende vittime di offese gratuite e altri comportamenti eticamente scorretti.

“Non si possono vietare – ha detto la Fedeli – perché per fortuna c’è libertà di espressione con i mezzi di comunicazione, ma che sono sintomo del bisogno di un maggiore dialogo tra docenti e famiglie e un ritorno alla legittimazione del lavoro degli insegnanti”.

Fonte: Oggi Scuola