Il Coding entra nella programmazione scolastica

Da diverso tempo il Miur sta avviando nuovi progetti per supportare la nuova programmazione didattica, al centro della quale si è collocato il coding. L’interesse per il coding è cresciuto in maniera esponenziale; questa tendenza non interessa solo la scuola italiana, ma già da diversi anni anche molte scuole europee hanno partecipato attivamente all’introduzione di percorsi informatici.

In questi giorni si sta inoltre celebrando la quinta edizione dell’Europe Code Week, il cui coordinamento quest’anno è stato affidato proprio all’Italia. Negli anni precedenti il nostro Paese si era già contraddistinto per il numero di progetti e di partecipanti.

Ambasciatore per l’Europa del coding in Italia, il Prof. Alessandro Bogliolo, docente dell’Università di Urbino.

Nell’edizione italiana sono coinvolti una serie di referenti regionali, associazioni ed organizzazioni di volontari che offrono competenze informatiche e, soprattutto, migliaia di docenti, che hanno fatto del Code Week una festa per tutta la scuola.

Per partecipare all’Europe Code Week c’è tempo fino al 22 Ottobre ed è possibile scegliere tra tantissime risorse online e attività; non occorre essere originali, l’importante è divertirsi con il coding!

Code Week 2017