Aggiornamento annuale GaE: chi partecipa e i modelli da presentare su Istanze on line

Il DM n. 400/2017 ha disposto l’aggiornamento annuale delle graduatorie ad esaurimento valide per il triennio 2014-2017 che, com’è noto, sono state prorogate sino all’anno scolastico 2018/19 dalla legge n. 21 del 25 febbraio 2016.

Le operazioni di carattere annuale consentite sono:

  1. lo scioglimento della riserva da parte degli aspiranti già inseriti in GaE con riserva perché in attesa di conseguire l’abilitazione;
  2. la presentazione dei titoli per beneficiare della riserva di posti;
  3. la presentazione del titolo di sostegno per l’inserimento negli appositi elenchi.

Le domande (di scioglimento della riserva, di presentazione dei titoli di riserva dei posti e/o del titolo di sostegno) vanno presentate dal 20 giugno all’8 luglio 2017.

I titoli (abilitazione, riserva di posti, specializzazione su sostegno) devono essere conseguiti entro il termine ultimo di presentazione delle domande.

Le operazioni, di cui sopra, non modificano il punteggio con cui i docenti interessati compaiono attualmente nelle relative graduatorie. Verrà, invece, modificata, per tutti i docenti inseriti in GaE, la/le classe/i di concorso di appartenenza, ai sensi del D.P.R. n. 19/2016 e dal DM n. 259/2017.

Vediamo quali modelli devono utilizzare i docenti interessati alle succitate operazioni e le modalità di presentazione degli stessi.

Scioglimento riserva

Lo scioglimento della riserva riguarda, come suddetto, quei docenti che sono già iscritti in GaE e che conseguono il titolo di abilitazione entro l’8 luglio.

Il modello di domanda da compilare è il modello 2 che va indirizzato, secondo le modalità di seguito descritte, all’ATP della stessa provincia in cui si è attualmente inseriti.

Fonte: Orizzonte Scuola