A scuola una giornata dedicata ad attività didattiche sui temi affrontati dall’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU)

Il 24 Ottobre di ogni anno, si celebra la giornata dell’entrata in vigore dello Statuto dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), come ricorda il Coordinamento Nazionale Docenti.
Gli obiettivi delle Nazioni Unite, riportati negli articoli 1 e 2 della Carta, costituiscono di fatto il valore più prezioso per conservare l’armonia tra i popoli e garantire un futuro sereno alle nuove generazioni.
Negli ultimi tempi, il dialogo tra le nazioni sembra aver ceduto spazio alla dichiarazione di nuove logiche che stanno rappresentando un potenziale pericolo, costituendosi infatti come focolai per guerre ed eventi violenti di ampia portata e di difficile controllo.
Per tutte queste ragioni, il Coordinamento propone ai docenti di sviluppare all’interno delle proprie classi, una serie di attività didattiche in tema: leggere, commentare e approfondire gli articoli dello Statuto ONU; analizzare alcune figure storiche particolarmente importanti che hanno contribuito alla distensione globale o che sono intervenute per portare il loro contributo all’Assemblea generale dell’ONU; creare laboratori interattivi sulla mediazione fra soggetti in controversia fra loro; role playing formativo; rivisitare in modo graficamente creativo il logo ONU.
Inoltre, sono indicati, i percorsi didattici strutturati, per comprendere quali dinamiche decisionali vengono applicate dai Paesi sulle problematiche riguardanti la pace, la tutela dei diritti umani e la sicurezza nel mondo, veicolati attraverso le nuove tecnologie.

Fonte: Tecnica della Scuola