A Bologna la festa del PSND: Piano Nazionale della Scuola Digitale, tanti eventi ed iniziative rivolte a docenti, studenti e a tutto il personale della scuola

Si terrà a Bologna e nelle scuole di tutto il territorio nazionale dal 18 al 20 gennaio, la celebrazione della Festa del Piano Nazionale per la Scuola Digitale, che ha compiuto il suo secondo anno di attuazione, lanciato il 27 ottobre 2015.

La Festa costituirà un momento di crescita dell’innovazione digitale nelle scuole, sulle buone pratiche e sulle azioni da realizzare per il futuro.

Tutte le istituzioni scolastiche potranno partecipare alla Festa del PNSD, aprendo i propri edifici ai territori per uno o più giorni e facendosi promotori di iniziative, esperienze , percorsi per docenti, studenti, e personale scolastico, durante le attività scolastiche ed extrascolastiche.

A Bologna, dal 18 al 20 gennaio, gli spazi di Palazzo Re Enzo e tutto il centro diventeranno una “grande scuola digitale” dove imparare, sperimentare, approfondire, raccontare i tanti progetti già realizzati e per progettare insieme le attività per il terzo anno di lavoro con un unico obiettivo: portare la scuola nell’era digitale, dare alle studentesse e agli studenti le chiavi del futuro. Il programma prevede dibattiti, workshop, scambi di buone pratiche, simulazioni e hackathon, attività di formazione per le e i docenti.

Per partecipare alle attività della Festa tutti, visitatori, animatori digitali e docenti, dirigenti scolastici, studentesse e studenti e portatori di buone pratiche, dovranno iscriversi/accreditarsi a partire dall’8 gennaio 2018 all’indirizzo  http://www.istruzione.it/scuola_digitale/prog-festa-pnsd.html.

Fonte: Miur